home

116 Visite.

Presentazione del libro di fumetti di Gianni Carino “La storia di Qiu”

Evento del: 12-05-2018 Ore: 16:30

Presentazione del libro di fumetti di Gianni Carino
“La storia di Qiu”detto il Randazzo
Ispirata all’opera originale di Dario Fo e Franca Rame
Interviene l’attore Auro Franzoni
Sarà presente l’autore
Saranno esposti alcuni degli acquerelli originali alla base del libro.
Il filo conduttore, tipico del teatro di Dario Fo e Franca Rame, è la denuncia del rapporto tra il popolo schiacciato dal potere e la falsità della giustizia del sistema.
Concerto musicale di
Daniele Cavedoni, chitarra e voce
Buffet

L'AUTORE 

Gianni Carino. Nato a Parigi da genitori napoletani, emiliano di adozione, è art-director, illustratore, umorista e disegnatore, autore di fumetti storici. Le sue illustrazioni sono un pilastro della trasmissione televisiva ‘Annozero’ condotta da Michele Santoro e le sue vignette commentano i fatti quotidiani su Rai News 24. Ha collaborato con Sergio Staino e Ro Marcenaro, Mario Rigoni Stern e Tonino Guerra, Dario Fo e Franca Rame.
Da pubblicitario, ha sempre coltivato la passione per l’illustrazione.
Naturale quindi il suo sbocco nei fumetti sia realizzati in autonomia, sia con altri autori. Attualmente per la tv pubblica produce una striscia fissa per RaiNews24, oltre a collaborare su progetti specifici come per Chi l’ha visto e per Rai Storia.

IL FUMETTO
Nel 2007, in un pomeriggio prenatalizio Gianni Carino ritrova Dario Fo e Franca Rame, conosciuti molti anni prima, alla Stazione Centrale di Milano.
Nel gennaio di quell’anno Guanda aveva pubblicato “L’amore e lo sghignazzo” un libro che raccoglie tre vicende d’amore, la storia di Manfreda dei Visconti, quella di Abelardo e Eloisa e quella di Qiu, che Dario e Franca stavano adattando per una piéce teatrale. Da quel fortuito incontro nacque l’idea di realizzare una graphic novel di quest’ultima, La storia di Qiu detto il Randazzo, 103 tavole ispirate al testo originale della sesta stesura del copione di quella commedia, in seguito rappresentata nel 2014 al Piccolo Teatro Studio Melato di Milano.
Al protagonista Qiu-Randazzo, giovane buffone senza arte né parte che vive di espedienti e piccoli furti, per una serie di eventi casuali la sorte assegna il ruolo di capo dei rivoltosi e capro espiatorio ideale, e come tale viene condannato a morte dopo un processo farsa.

(fonte: pagina facebbok libreria Ubik di Modena)

 

 

 







top